La Milano di Porta

Milano è la grande protagonista dei versi di Carlo Porta. Case, strade, botteghe, teatri, chiese, osterie della città sono il fondale sul quale si agitano i suoi personaggi, ora sferzati dalla frusta della satira, ora guardati con un sorriso dolente e comprensivo.

In rosso i luoghi relativi alla vita di Porta. In viola i luoghi relativi alla sua poesia

Pianta della città di Milano Anno 1817, disegnata da Antonio Tua, incisa da Gaspare Cagnoni, Milano, F. Artaria, 1817
(Milano, Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”, P.V. g. 1-32)